Guida completa alla pelle secca

Tutto quello che devi sapere sulla pelle secca spiegato in modo chiaro e facile
Come prendersi cura della pelle secca

Vuoi sapere come riconoscere la pelle secca e come prendertene cura utilizzando i migliori cosmetici naturali, bio e vegan? Sei nel posto giusto! 🥳 Continua a leggere!

Pelle secca: come riconoscerla

Questo tipo di pelle ha un aspetto disidratato e spento e può interessare il viso, ma anche il corpo, in particolare le mani e le gambe. La barriera cutanea è più debole e vulnerabile, perde la capacità di trattenere l’acqua, protegge meno dagli agenti esterni e quindi la pelle è più soggetta a sensibilità, arrossamenti, prurito, irritazioni e invecchiamento precoce. Ti riconosci? 🧐 Potrebbe essere anche:

  • Ruvida e irregolare

  • Screpolata

  • Con rughe sottili

  • Poco elastica

  • Con una sensazione di “pelle che tira”

  • Con pellicine

  • Con zone squamose

  • Con tagli cutanei

Tipi di pelle secca

Ci sono due principali tipi di pelle secca:

  • Pelle secca disidratata, cioè con carenza di acqua
  • Pelle secca alipidica, cioè con carenza di lipidi

Nei casi peggiori, queste due condizioni possono coesistere.

⚠️ Attenzione a non confondere la pelle secca con la pelle asfittica, dove l’aspetto spento e opaco è dato invece da una sovra-produzione di sebo che occlude i pori, o con la pelle mista, che è secca sulle guance, ma lucida su mento, naso e fronte.

Pelle secca: le cause

La pelle secca può essere dovuta a molti i fattori e anche a molte cattive abitudini ed errori di skincare. Vediamoli insieme.

Cause esterne

Un’esposizione prolungata a questi fattori può seccare la pelle eccessivamente:

  • Clima freddo, basse temperature, vento

  • Clima caldo, alte temperature, raggi UV

  • Cambio di stagione: è un periodo delicato in cui la pelle deve adattarsi a un nuovo clima e a nuove condizioni

  • Aria condizionata fredda, riscaldamento troppo alto e aria secca

  • Frequente contatto con l’acqua: chi sta tanto in piscina, chi tocca spesso l’acqua o si deve lavare spesso le mani, es. chi lavora in cucina o in un ristorante

Predisposizione genetica

Eh sì, in alcuni casi, purtroppo, si ha una predisposizione innata.

Età

Con l’avanzare dell’età la pelle cambia, produce meno collagene, il film idrolipidico s’impoverisce e le pelle tende ad essere più secca.

Cause ormonali

A volte ci si mettono di mezzo anche gli ormoni, soprattutto durante la gravidanza o la menopausa. In questi casi è bene confrontarsi sempre con il/la dermatologo/a.

Alimentazione e scarsa idratazione

Una dieta sbilanciata non apporta alla pelle i nutrienti (proteine, vitamine, acidi grassi insaturi, aminoacidi) di cui ha bisogno per rimanere in equilibrio. Anche bere poco durante il giorno, come avrai intuito, influisce negativamente sui livelli d’idratazione della pelle.

Errori di skincare

Questi comportamenti indeboliscono la pelle e lo strato lipidico che la protegge, rendendola più secca e vulnerabile:

  • Detersione scorretta, cioè lavare viso e corpo:
    • Con prodotti aggressivi o alcolici
    • Troppo frequentemente
    • Troppo a lungo
    • Con troppa insistenza
    • Con acqua troppo calda

  • Fare scrub e trattamenti esfolianti troppo aggressivi o con troppa frequenza

  • Usare spesso il phon a temperature molto alte e molto vicino al viso, senza prima averlo protetto con della crema idratante

  • Non idratare mai la pelle con siero e crema dopo averla lavata

Vestiti sintetici

Pelle del corpo secca? Pantaloni e collant sintetici e stretti potrebbero avere la loro parte di colpa. Meglio utilizzare indumenti in fibre naturali.

Medicinali

Alcuni farmaci possono avere degli effetti collaterali, tra cui quello di seccare la pelle. Se hai questo dubbio, per prima cosa chiedi delucidazioni a un/a professionista.

Patologie

La pelle secca potrebbe essere causata dalla presenza di una dermatite, di un eritema solare, della psoriasi o di altre patologie della pelle. Anche in questi casi è necessario rivolgersi a un/a dermatologo/a.

Pelle secca: i rimedi

Ecco tutto quello che devi sapere a seconda che si tratti della pelle del viso o del corpo.

Pelle secca del viso: cosa fare

Le regole base per prendertene cura sono queste:

  • Usa prodotti naturali che rispettino l’equilibrio della pelle, privi di alcol e di profumi e coloranti sintetici

  • Detergi il viso con acqua tiepida e asciugala tamponando delicatamente l’asciugamano senza sfregarlo

  • Utilizza un detergente a base schiumogena delicato, e dedica alla detersione solo qualche secondo, senza lavare il viso con troppa insistenza

  • Scegli un siero super idratante e una crema lenitiva, con ingredienti come l’acido ialuronico, la vitamina E, emolliente, l’elicriso, calmante, l’ossido di zinco e il burro di karité, protettivi e rigeneranti

  • Fai una maschera idratante 1-2 volte alla settimana

  • Fai uno scrub molto delicato 1 volta alla settimana

  • Non esporre la pelle a sbalzi eccessivi di temperatura

  • Usa un umidificatore da tavolo se l’aria è troppo secca

  • Bevi acqua a sufficienza e segui una dieta bilanciata

Il detergente viso per la pelle secca

Scegli un detergente a base schiumogena dermatologicamente testato su pelle sensibile, quindi molto delicato, con pochi ingredienti, buoni e naturali, come la Mousse Detergente bio di BeOnMe.

Questo detergente speciale è una nuvola delicatissima a base di aloe bio, riequilibrante e lenitiva, e olio d’avena che promuove la funzione protettiva della pelle e ha un’azione antiossidante. Non ha né alcol né profumo, rispetta l’equilibrio della cute, non la secca, anzi la lascia bella morbida.

La crema viso per la pelle secca

Giulia con la Crema Viso Pelli Delicate di BeOnMe adatta a chi ha la pelle secca
@giuly_serafin_97 con la Crema Viso Pelli Delicate di BeOnMe
Giulia con la Crema Viso Pelli Delicate di BeOnMe adatta a chi ha la pelle secca
@giuly_serafin_97 con la Crema Viso Pelli Delicate di BeOnMe

Scegliere la giusta crema viso è importante, perché avrai bisogno di una formula ricca e di una texture coccolosa, di fare il pieno d’idratazione e anche di proteggere la tua pelle dagli agenti esterni.

La Crema Viso Pelli Delicate bio di BeOnMe risponde a tutte queste esigenze, non contiene né alcol né profumo, rispetta l’equilibrio della pelle, ed è dermatologicamente testata su pelli sensibili.

Contiene aloe bio e acido ialuronico, idratanti e lenitivi, idrolato di elicris obio e rosa damascena bio, e una miscela protettiva a base di burro di karité bio e oli vegetali.La salvezza per le pelli secche!

Le maschere per la pelle secca

Una-due volte alla settimana regala alla tua pelle un boost d’idratazione con un trattamento mirato: i la Maschera Viso Idratante bio di BeOnMe disseta istantaneamente la pelle e riequilibra i livelli d’idratazione.

Contiene camomilla dal potere riequilibrate, e un complesso di xilitoli che aiuta a limitare la perdita di acqua dalla pelle. Il blend di oli preziosi, vitamina E e ossido di zinco, nutrono la pelle, la proteggono dagli agenti esterni e favoriscono il rinnovamento dello strato lipidico della pelle.

Ogni tanto aggiungi alla tua routine anche la Maschera Viso Nutriente bio di BeOnMe per nutrire la pelle intensamente, ricaricarla di luce e vitalità e contrastare i segni del tempo. Contiene un mix antiossidante di olio d’oliva bio, bacche di goji bio e vitamina E. Ma anche rosa damascena dall’azione calmante, olio di camelina, dal potere rigenerante e riparatore, e ossido di zinco dall’azione protettiva e antiarrossamento.

Pelle secca con prurito

Questo siero idratante bio di BeOnMe è un ottimo alleato per chi ha la pelle secca e soffre di prurito

La sensazione di prurito è frequente in chi ha la pelle secca. Mi raccomando, non grattarti, peggioreresti la situazione e comprometteresti ancora di più la barriera della pelle.

Per darti sollievo, ti consigliamo di usare, prima della crema, un siero dall’effetto rinfrescante e lenitivo, come il Siero Viso Uomo di BeOnMe. Nonostante il nome, è un siero unisex, adatto a tutti e tutte e perfetto per chi ha la pelle secca! Non contiene né alcol né profumo. Regala uno splash immediato d’idratazione, grazie all’acido ialuronico e di freschezza grazie all’olio essenziale di rosmarino. Contiene un’alta percentuale di aloe bio dall’azione super lenitiva.

Applicalo sulla pelle asciutta e poi procedi con la Crema Viso Pelli Delicate per proteggere la pelle e creare la giusta barriera contro la perdita d’idratazione e contro gli agenti esterni.

Pelle secca delle gambe: cosa farE

Mmh… ma la metti la crema dopo aver fatto la doccia? 😉 Questo step è davvero importante! Cosa succede quando non la metti? La pelle diventa più spessa, dura e con le pellicine e, quella volta che metti la crema penetrerà più difficilmente e dovrai usarne molta di più. Se invece ti abitui a mettere la crema corpo dopo la doccia, la pelle rimarrà morbida e ne utilizzerai molta meno! Quindi la regola è: più ti spalmi… meno ti spalmi! Chiaro, no? 😁

LO SCRUB

Ora, se hai la pelle secca ed è da tanto che non metti la crema, per prima cosa dovresti fare uno scrub: usa pure il Gel Detergente Scrub bio di BeOnMe, è perfetto anche sulle gambe, è delicato e rimuoverà dolcemente pellicine e cellule morte. Usalo sulla pelle bagnata.

Foto di pelle secca e screpolata che avrebbe bisogno di scrub e crema corpo! Ricordati di usare questi due prodotti regolarmente!

LA CREMA CORPO

Poi applica la Crema Corpo bio di BeOnMe: te ne innamorerai perché ha un ripieno golosissimo di oli e fiori emollienti, come la camomilla bio, l’olio d’oliva, l’olio di mandorle dolci bio e la vitamina E, che ammorbidiscono la pelle, la proteggono e l’aiutano e rigenerarsi.

Contiene anche estratto di malva bio, idratante e decongestionante, che è perfetto per la pelle secca e disidratata. Questa crema inoltre, non unge e la lascia pelle vellutata.

Clicca qui e scopri la skincare routine viso completa per pelle secca!

Total
29
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts