Come fare la doppia detersione coi prodotti beonme

Cos’è, perché farla e quali sono i benefici per la tua pelle

Ecco tutto quello che devi sapere, spiegato in modo pratico e veloce.

la doppia detersione tradizionale

Si chiama anche “Double Cleansing” ed è una tipologia di detersione fatta di due passaggi, da qui il nome “doppia”. Questa pratica è originaria del Giappone ed è presente anche nella famosa routine di bellezza coreana. Tradizionalmente, prevede l’utilizzo di un detergente a base oleosa con cui sciogliere il trucco e di un detergente schiumogeno con cui risciacquare e asportare ogni residuo.

Perché FARE DUE PASSAGGI

Il primo passaggio serve per sciogliere il trucco e le impurità accumulate durante la giornata, ma non è sufficiente per lasciare la pelle e i pori del tutto puliti. Per rimuovere i residui di struccante, il sebo e la polvere, è infatti necessario un secondo passaggio, a base schiumogena. Solo a quel punto la pelle sarà veramente libera e pulita. Guarda questo test:

la doppia detersione beonme

Anche in BeOnMe consigliamo di detergere i viso in due passaggi: al posto del detergente a base oleosa, però, preferiamo utilizzare l’Acqua Micellare al fiordaliso, delicatissima, adatta anche alle pelli più sensibili e reattive, ed efficace anche sul trucco più resistente. Per il passaggio schiumogeno è perfetta la Mousse Detergente, soffice e morbida come una nuvola.

La doppia detersione è fondamentale per sfoggiare una pelle equilibrata, fresca e pulita.

come fare la doppia deterisone

1. STEP: ACQUA MICELLARE

@francescabruno_mua con Acqua Micellare

💧 Come rugiada sulla pelle: questo struccante, a base di fiordaliso biologico, non solo scioglie velocemente il make-up, ma svolge anche un’azione decongestionante e lenitiva. È a base d’ingredienti naturali e biologici che rimuovono trucco e impurità rispettando l’equilibrio della pelle. Delicatissima sul contorno occhi, quest’acqua micellare è anche testata in vitro contro l’irritazione oculare, non contiene profumo e lascia la pelle bella morbida e idratata. Al contrario dei detergenti a base oleosa, è ideale anche per struccare le extension alle ciglia.

@francescabruno_mua con Acqua Micellare

2. STEP: MOUSSE DETERGENTE

@b_glvm con Mousse Detergente

☁️ Come una nuvola rinfrescante: grazie alla sua morbida schiuma, è ideale come passaggio schiumogeno per sciacquare i residui di acqua micellare e di trucco, e rimuovere sebo, smog e impurità accumulate durante la giornata. Contiene aloe biologica idratante e lenitiva, e olio d’avena addolcente e antiossidante. È senza profumo, testata in vitro contro l’irritazione oculare, e indicata anche per le pelli più delicate.

@b_glvm con Mousse Detergente

QUANDO FARE LA DOPPIA DETERSIONE

La doppia detersione si esegue tutti giorni, la sera, prima di andare a dormire. Costituisce il primo step della routine serale.

Una-due volte alla settimana, ti consigliamo di prenderti cura della tua pelle con una pulizia ancora più profonda, una Tripla Detersione, aggiungendo, dopo la Mousse Detergente, anche il Gel Detergente Scrub per esfoliare e levigare la pelle ✨👌

Per quali tipi di pelle è consigliata

La doppia detersione BeOnMe è indicata per tutti i tipi di pelle, da quelle grasse, acneice, miste, secche, mature a quelle più sensibili e reattive.

Buone coccole di skincare! 🥰

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts
Read More

Come capire che tipo di pelle hai

“Che tipo di pelle ho?”: quante volte ti è venuto questo dubbio? Ecco finalmente la risposta a tutte le tue domande con questa guida completa e tanti consigli mirati!