Come eliminare le occhiaie? Ecco i nostri consigli!

Come eliminare le occhiaie

Hai le occhiaie e a volte ti senti così? 🐼 Ok, non preoccuparti! Vediamo insieme perché appaiono e quali cosmetici naturali usare 👍

Chi ti dice che ha il segreto per far sparire magicamente le occhiaie… ti sta mentendo! Eh sì, perché il mondo delle occhiaie è tutt’altro che semplice. Ma noi siamo qui per spiegartelo bene e in modo facile! 😃👇

Occhiaie: cosa sono

Le occhiaie sono zone scure che appaiono sotto agli occhi

Le occhiaie sono degli inestetismi che si manifestano sotto forma di ombre o aloni nella zona sotto agli occhi.

Per spiegarti meglio, iniziamo col rispondere alle 5 domande più frequenti sulle occhiaie:

1. Dove vengono le occhiaie, esattamente? Si chiama zona periorbitale ed è quell’area più sottile e delicata che si trova sotto agli occhi.

2. A chi vengono le occhiaie? Possono venire a tutti, senza distinzioni di genere o di età: hai presente quando i bambini hanno le occhiaie? Sì, anche a loro può capitare (ad esempio quando non dormono bene, hanno il raffreddore, ecc., ma questo non è l’argomento di oggi).

3. Cosa significa avere le occhiaie scure? Quando la pelle assume tonalità più intense si parla di “occhiaie scure”, a volte possono essere proprio nerissime. I colori delle occhiaie possono essere diversi a seconda dei casi:

  • 🔵 Occhiaie blu, viola, o occhiaie rosse: in caso di stanchezza, disidratazione e in tutti quei casi in cui i capillari sono più visibili sotto la pelle.

  • 🟤 Occhiaie marroni: quando sono causate da una sovrapproduzione di melanina.

3. Occhiaie e borse sotto agli occhi sono la stessa cosa? No, anche se spesso le occhiaie si associano anche a gonfiore. Attenzione anche a non confondere le occhiaie gonfie con quei rigonfiamenti che appaiono sotto agli occhi con il passare dell’età e che sono dovuti a un accumulo di grasso, reso più visibile dal cedimento dei tessuti del contorno occhi.

4. Occhiaie, quando preoccuparsi? In generale non dovresti preoccuparti, a meno che le occhiaie non siano molto gonfie, doloranti e accompagnate da irritazione, allergie o dermatiti: in quel caso ti consigliamo di rivolgerti al/la tuo/a dermatologo/a.

E ora vediamo quali sono le cause delle occhiaie.

Occhiaie: cause

👀 Da cosa dipendono le occhiaie: da tantissimi fattori! Prima di vederli nel dettaglio, per aiutarti a capire meglio perché vengono le occhiaie, tieni a mente questi tre concetti base:

1. La pelle del contorno occhi è sottile, delicata e piuttosto trasparente. 2. Quando i vasi sanguigni sono più visibili attraverso la pelle creano zone scure. 3. Se la pelle è disidratata o i liquidi non vengono drenati bene, si creano ristagni e occhiaie.

Ecco, adesso che lo sai, capirai meglio le cause qui sotto elencate, da cosa derivano le occhiaie e quando vengono:

  • 🥱 Mancanza di sonno: chi ha le occhiaie alla mattina? Chi dorme poco! Questo incide sulla circolazione sanguigna, ha un effetto vasodilatatore, rende più visibili i capillari della zona del contorno occhi e fa apparire più scura la zona perioculare.

  • 💤 Ma si possono avere le occhiaie quando si dorme troppo? Sì, può verificarsi anche questa situazione, quando, ad esempio, si dorme tanto tempo su un fianco e i liquidi ristagnano su un lato del viso.

  • 🛏️ Dormire senza cuscino: quando la testa è appiattita sul materasso, i liquidi nella zona degli occhi tendono a ristagnare. Al mattino causano occhiaie e borse, che diminuiscono durante la giornata.
Cause delle occhiaie
Per contrastare la visibilità delle occhiaie è fondamentale dormire bene e a sufficienza.
  • 💻 Stress, affaticamento, guardare troppo gli schermi: la pelle del contorno occhi è molto sottile e delicata e mette subito in evidenza i segni di stanchezza.

  • 💦 Detersione e prodotti sbagliati: stressano la zona degli occhi, provocano arrossamenti e seccano la pelle, rendendo più facile la formazione di occhiaie e borse.

  • 🥵 Disidratazione: la pelle tende ad assottigliarsi, a rendere più visibili i capillari, a invecchiare prima. Favorisce la formazione di rughe e zampe di gallina. Quando si è disidratati, spesso, gli occhi risultano più infossati.

  • 🟤 Iper-pigmentazione dell’area sotto agli occhi: si tratta di un accumulo di melanina. È frequente in chi si espone al sole o ai raggi UV senza protezione. Il colore delle occhiaie è tendente al marrone, a volte può comparire una curva scura sotto agli occhi.

  • ⏳ Invecchiamento ed esposizione ai raggi UV: col passare del tempo, la pelle produce meno collagene ed elastina. Perde tonicità e bellezza, creando anche delle ombre sulla zona occhi, che risulta meno luminosa. Processo accelerato dall’esposizione ai raggi UV.
Perché vengono le occhiaie
Per evitare le occhiaie è molto importante bere acqua a sufficienza e idratare il contorno occhi con un siero.
  • 🧬 Predisposizione genetica: evidente nelle persone che fin da giovani hanno occhiaie marcate. Può dipendere anche dalla presenza di tanti capillari o dalla forma della cavità oculare che, se troppo incavata, crea zone d’ombra e occhiaie profonde.

  • 🤧 Allergie stagionali e dermatiti: le prime costipano il naso e congestionano gli occhi, dilatano i vasi sanguigni e causando così anche la comparsa di occhiaie e borse sotto agli occhi. Con le dermatiti si è portati a grattare gli occhi e sfregarli, congestionandoli.

  • 🚬 Fumo e alcol: accelerano l’invecchiamento. L’alcol è anche un vasodilatatore, quindi rende più visibili i capillari del contorno occhi e aumenta la ritenzione idrica, fattore che incide sulla visibilità delle borse sotto agli occhi.

  • ⚖️ Perdita di peso improvvisa: una veloce perdita di grasso nel corpo, nel viso e quindi anche nella zona perioculare, potrebbe assottigliare la pelle sotto agli occhi, già di per sé sottile, mettendo più in evidenza i capillari.

🥱
Mancanza di sonno: chi ha le occhiaie alla mattina? Chi dorme poco! Questo incide sulla circolazione sanguigna, ha un effetto vasodilatatore, rende più visibili i capillari attorno agli occhi e fa apparire più scura la zona perioculare.

💤
Ma si possono avere le occhiaie quando si dorme troppo? Sì, può verificarsi anche questa situazione, quando ad esempio si dorme tanto tempo su un fianco e i liquidi ristagnano su un lato del viso.

🛏️
Dormire senza cuscino: quando la testa è appiattita sul materasso, i liquidi nella zona degli occhi tendono a ristagnare. Al mattino causano occhiaie e borse, che diminuiscono durante la giornata.

Cause delle occhiaie
Per contrastare la visibilità delle occhiaie è fondamentale dormire bene e a sufficienza.

💻
Stress, affaticamento, guardare troppo gli schermi: la pelle del contorno occhi è molto sottile e delicata e mette subito in evidenza i segni di stanchezza.

💦
Detersione e prodotti sbagliati: stressano la zona degli occhi, provocano arrossamenti e seccano la pelle, rendendo più facile la formazione di occhiaie e borse.

🥵
Disidratazione: la pelle tende ad assottigliarsi, a rendere più visibili i capillari, a invecchiare prima. Favorisce la formazione di rughe e zampe di gallina. Quando si è disidratati, spesso, gli occhi risultano più infossati.

🟤
Iper-pigmentazione dell’area sotto agli occhi: si tratta di un accumulo di melanina. È frequente in chi si espone al sole o ai raggi UV senza protezione. Il colore delle occhiaie è tendente al marrone, a volte può comparire una curva scura sotto agli occhi.


Invecchiamento ed esposizione ai raggi UV: col passare del tempo la pelle produce meno collagene ed elastina. Perde tonicità e bellezza, creando anche delle ombre sulla zona, che risulta meno luminosa. Processo accelerato dall’esposizione ai raggi UV.

🧬
Predisposizione genetica: evidente nelle persone che fin da giovani hanno occhiaie marcate. Può dipendere anche dalla presenza di tanti capillari o dalla forma della cavità oculare, che, se troppo incavata, crea zone d’ombra e occhiaie profonde.

Perché vengono le occhiaie
Per evitare le occhiaie è molto importare bere acqua a sufficienza e idratare il contorno occhi con un siero.

🤧
Allergie stagionali e dermatiti: le prime costipano il naso e congestionano gli occhi, dilatano i vasi sanguigni e causano così anche la comparsa di occhiaie e borse sotto agli occhi. Con le dermatiti si è portati a grattare gli occhi e sfregarli, congestionandoli.

🚬
Fumo e alcol: accelerano l’invecchiamento. L’alcol è anche un vasodilatatore, quindi rende più visibili i capillari del contorno occhi e aumenta la ritenzione idrica, fattore che incide sulla visibilità delle borse sotto agli occhi.

⚖️
Perdita di peso improvvisa: una veloce perdita di grasso nel corpo, nel viso, e quindi anche nella zona perioculare, potrebbe assottigliare la pelle sotto agli occhi, già di per sé sottile, mettendo più in evidenza i capillari.

Occhiaie: rimedi

Adesso che sai le occhiaie da cosa dipendono, passiamo ai rimedi! Riassumiamo cosa fare contro le occhiaie:

  • 💧 Bevi acqua a sufficienza, elimina alcol e fumo, adotta uno stile di vita sano e attivo.

  • 🥗 Segui una dieta equilibrata, possibilmente ricca d’ingredienti che contrastano la fragilità capillare, che stimolano il microcircolo e dall’effetto astringente, come mirtilli o castagne. Riduci i cibi che causano ritenzione idrica e fai attenzione alla quantità di sale utilizzato.

  • 😴 Dormi bene e a sufficienza, scegli un cuscino con uno spessore adeguato, in modo da avere la testa leggermente sollevata, e una federa liscia, ad esempio in seta vegana, che non lascia segni sul viso.

  • 🕶️ Indossa gli occhiali da sole e, se necessario, in estate, anche il capello a tesa larga per proteggere il contorno occhi dai danni dei raggi UV.

  • 🧊 Se non sai cosa fare per occhiaie e occhi gonfi, ti consigliamo un impacco freddo SOS: imbevi il panno per il viso BeOnMe in un infuso o camomilla precedentemente lasciato raffreddare in frigo. Tienilo in posa sul viso per qualche minuto, poi procedi con la tua skincare.

È POSSIBILE TOGLIERE LE OCCHIAIE? Una cosa da tenere a mente quando ci chiedete come “eliminare”, “togliere” o “curare” le occhiaie, è che non è possibile farle sparire in un batter d’occhio. Bisogna agire prima sulle loro cause, cioè sulle abitudini e sullo stile di vita sbagliato, e poi, con l’aiuto della skincare, ridurre la visibilità di questo inestetismo.

Cosa usare per le occhiaie

Ecco quali prodotti naturali e vegani scegliere, quale crema usare per le occhiaie e come impostare la tua skincare routine:

  • Detergi il viso e gli occhi correttamente, struccati ogni sera facendo la Doppia Detersione, e scegli cosmetici delicati e testati in vitro contro l’irritazione oculare, come la nostra Acqua Micellare senza oli al fiordaliso bio e la Mousse Detergente per pelli delicate a base d’aloe bio lenitiva. Asciuga il contorno occhi tamponando delicatamente l’asciugamano per il viso senza sfregare.
  • Idrata la pelle con costanza, mattina e sera, utilizzando un siero contorno occhi mirato e ricco di attivi naturali anti-age: il miglior prodotto per combattere le occhiaie è Eye Lift Serum ai prebiotici, che riequilibra il microbiota della pelle rendendola più sana e resistente; contiene anche idrolato di tè rosso, antiossidante e decongestionante, e un complesso ad effetto lifting che minimizza occhiaie, borse e rughe. La sua texture leggera è perfetta anche come base per il make-up.

  • Prenditi cura della tua pelle con un trattamento mirato, come la maschera per il contorno occhi Firm & Smooth Eye Lip Mask, super lenitiva, idratante e decongestionante. Grazie alla sua bomba di attivi naturali cancella i segni di stanchezza e fatica come un impacco rinfrescante, riduce la visibilità di rughe e occhiaie. Quando fare la maschera per le occhiaie? Una-due volte in settimana!
  • Idrata la pelle con costanza, mattina e sera, utilizzando un siero contorno occhi mirato e ricco di attivi naturali anti-age: il miglior prodotto per combattere le occhiaie è Eye Lift Serum ai prebiotici, che riequilibra il microbiota della pelle rendendola più sana e resistente; contiene anche idrolato di tè rosso, antiossidante e decongestionante, e un complesso ad effetto lifting che minimizza occhiaie, borse e rughe. La sua texture leggera è perfetta anche come base per il make-up.

Massaggio per le occhiaie

Occhi stanchi, occhiaie o occhi gonfi: cosa fare? Un massaggio occhi drenante! Ne abbiamo ideato uno super efficace, il De-Puffing Massage. Ecco come farlo, dopo aver applicato il siero contorno occhi Eye Lift Serum:

Face yoga per decongestionare occhiaie e borse sotto agli occhi
  1. Stimola il microcircolo con le dita, massaggiando delicatamente la zona sotto il dotto lacrimale.

  2. Decongestiona gonfiori e occhiaie, tamburellando delicatamente i polpastrelli dall’angolo interno dell’occhio verso le tempie.

  3. Facilita il drenaggio, facendo scivolare le dita sotto agli occhi, dall’interno verso l’esterno e poi dalle tempie al collo.

Correttore occhiaie

Vuoi sapere come truccare gli occhi quando vengono le occhiaie? Come coprire le occhiaie scure? Usa il correttore! Oltre a una corretta skincare, può essere il tuo alleato per nascondere e coprire le occhiaie. Vediamo quale correttore usare per le occhiaie 👇

Quale correttore occhiaie scegliere

Col giusto correttore puoi coprire le occhiaie
  • Pelle grassa: scegli un correttore cremoso, in stick o anche in polvere, puoi anche sceglierne uno opacizzante.

  • Pelle secca: scegli un correttore fluido o in penna. Puoi anche sceglierne uno illuminante.

  • Contorno occhi segnato, con rughe o gonfio: non usare quelli in polvere, perché potrebbero entrare nelle pieghe della pelle e segnarle ancora di più. Scegline uno fluido e idratante.

Correttore occhiaie: quando si mette? Si mette dopo la detersione e dopo l’idratazione, come primo step del make-up, quando vogliamo coprire le occhiaie e camuffarle rendendole meno visibili. Dove si compra? In qualsiasi profumeria, bioprofumeria o negozio di make-up.

Correttore occhiaie: quale colore scegliere?

Ecco quale colore è adatto per coprire le occhiaie a seconda del loro colore:

  • Occhiaie nere o occhiaie blu: il correttore da usare è quello arancione, pesca.

  • Occhiaie viola o viola-bluastre: usa un correttore dalle tonalità gialle.

  • Occhiaie grigiastre: scegli un correttore dalle nuance rosate.

  • Occhiaie marroni: usa un correttore pesca scuro o arancio.

  • Occhiaie rosse: scegli un correttore verde.

Come applicare il correttore per le occhiaie

Ecco in nostri consigli per chi ha le occhiaie e non sa come truccare gli occhi:

  1. Innanzitutto, applica il siero contorno occhi Eye Lift Serum per un effetto primer liftante: creerà la base perfetta.

  2. Poi applica la crema viso.

  3. Infine procedi con il correttore, applicalo solo sulla zona d’ombra sotto gli occhi, dall’angolo interno verso l’esterno. Ecco il segreto per far sparire le occhiaie!

La coprenza del primer dovrebbe essere proporzionata all’intensità dell’occhiaia. Va applicato a strati in modo da controllare la quantità di prodotto e non eccedere. Meglio picchiettarlo in modo da renderne la stesura più naturale. Usare il correttore giusto è davvero il modo migliore per eliminare le occhiaie nere.

Come truccare occhi con borse e occhiaie?

Ti consigliamo di prediligere un trucco luminoso e di spostare l’attenzione sulla parte superiore dell’occhio, con un eyeliner nero, un mascara volumizzante nero intenso, e con un ombretto dalle nuance arancio o rosate brillanti, evitando blu, viola e marrone spento.

Extra tip: se hai occhiaie molto scure e profonde, non applicare il mascara sulle ciglia inferiori per non evidenziarne l’effetto ombra, e punta invece su un rossetto rosso e luminoso, che distolga l’attenzione dalgi occhi! Per lo stesso motivo, prediligi i capelli raccolti, che tolgono “ombra” dal viso, e indossa orecchini e collane importanti o luminose.

Ora sai come combattere le occhiaie e sfoggiare uno sguardo luminoso! 🤩

Total
42
Shares
Related Posts